bandiere   Comune di Vernate - Piazza IV Novembre 2 - 20080 Vernate (MI) - tel.02/9001321 - fax 02/90013240
da lunedì a sabato dalle ore 8,45 alle ore 12,15 - ufficio tecnico: martedì,giovedì e sabato (su appuntamento) dalle ore 8.45 alle ore 12.15.
 .: IL COMUNE
 .: AMMINISTRAZIONE
 .: PER IL CITTADINO
 .: DOWNLOADS
AMMINISTR. TRASPARENTE
 .: CERCA NEL SITO
 .: VERNATE
 .: SERVIZI
 .: ALTRE NEWS
 .: ACCADE OGGI - 23/10/17
 .: LINKS UTILI
 .: LOGIN
 
 
Stato Civile
 
Responsabile

Orari Sportello
  • dal lunedì al sabato
    8.15 - 11,30 
    e venerdì 
    17,30 - 18,30 

Numero di Telefono
  • Tel. 02/900.132.1 int. 1 

Numero di Fax
  • Fax 02/900.132.40 

Indirizzo e-mail

Descrizione

  • DENUNCIA DI NASCITA

    La denuncia di nascita è obbligatoria. Se i genitori del bambino sono coniugati, la denuncia può essere presentata da uno dei due genitori. Se i genitori del bambino non sono sposati, la denuncia di nascita deve essere presentata da entrambi.

    In ambedue i casi, la denuncia di nascita può essere presentata:
    - davanti al Direttore sanitario dell'istituto in cui è avvenuta la nascita, entro tre giorni dalla data del parto;
    - davanti all'Ufficiale di Stato Civile del comune di residenza della madre (o del padre, se vi è un preciso accordo), entro dieci giorni dalla data del parto;
    - davanti all'Ufficiale di Stato Civile del comune di nascita, entro dieci giorni dalla data del parto.

    Per denuncia di nascita al Direttore Sanitario, non è necessaria alcuna formalità.
    Per denuncia all'Ufficiale di Stato Civile occorre presentarsi con l'attestazione di assistenza al parto rilasciata dal medico.

    MATRIMONIO

    1. SPOSARSI CON RITO CIVILE
    Per poter celebrare un matrimonio civile, gli sposi devono presentarsi all'Ufficio Stato Civile con i propri documenti d’identità, in originale e in fotocopia.

    2. SPOSARSI CON RITO RELIGIOSO
    Per poter celebrare un matrimonio religioso (rito cattolico o altro rito riconosciuto dallo Stato Italiano) gli sposi devono presentarsi all'Ufficio Stato Civile muniti di:
    - documenti di identità, in originale e in fotocopia;
    - richiesta di pubblicazioni di matrimonio da farsi presso la casa comunale rilasciata dal Ministro di Culto che ha proceduto alle pubblicazioni religiose.

    In entrambi i casi, la richiesta di pubblicazioni prevede l’applicazione dell’imposta di bollo, in particolare:
    - n. 1 marca da bollo se entrambi i nubendi sono residenti nel Comune di Vernate;
    - n. 2 marche da bollo nel caso in cui solo uno dei nubendi sia residente nel Comune di Vernate.

    Conclusa la procedura di pubblicazione di matrimonio (occorrono 8 giorni di affissione all'Albo Pretorio on line), il Comune rilascia, a partire dal quarto giorno successivo all'esposizione, il Certificato di avvenuta pubblicazione, che ha una validità di 180 giorni, termine entro il quale deve essere celebrato il matrimonio.

    Il matrimonio comporta automaticamente il regime patrimoniale di comunione dei beni (solo per gli acquisti effettuati dopo il matrimonio).
    I coniugi possono scegliere il regime di separazione dei beni, dichiarandolo all'atto del matrimonio, oppure dopo, davanti a un notaio.

    DENUNCIA DI MORTE


    La denuncia di morte è obbligatoria. La denuncia di morte può essere fatta da parenti del defunto, dall'Impresa di Pompe funebri, o da persona informata del decesso entro 24 ore dall'evento presso l'ufficio di Stato Civile ove è avvenuto il decesso.

    Successivamente viene rilasciata l'autorizzazione al seppellimento:
    - in caso di morte naturale, direttamente dal Comune;
    - in caso di morte accidentale o violenta, dal Comune previo nullaosta rilasciato dalla Procura;
    - in caso di morte per malattia infettiva, dal Comune a cui compete informare l'Ufficio di Igiene dell'A.S.L. e l'impresa incaricata del servizio funebre in quanto dovrà adottare per il seppellimento tutti gli accorgimenti fissati dalla legge.

    Per effettuare la denuncia di morte occorre presentare:
    - Scheda ISTAT compilata dal medico, in duplice originale;
    - Modulo di accertamento di morte rilasciato dal medico competente.

    Ricevuta la documentazione, l'Ufficiale di Stato Civile provvede alla stesura dell'atto di decesso nonché a rilasciare, non prima delle 24 ore dopo la morte, l'autorizzazione al seppellimento che viene consegnata alle Imprese di pompe funebri.


    SEPARAZIONE E DIVORZIO DAVANTI L'UFFICIALE DI STATO CIVILE


    scarica il volantino informativo
     

  • INFORMATIVA SEPARAZIONE E DIVORZIO (scarica)    
    Data pubblicazione: 26-10-2015  
  • DICHIARAZIONE PER LA RICHIESTA DI DIVORZIO DAVANTI L'UFFICIALE DI STATO CIVILE (scarica)    
    Data pubblicazione: 23-09-2015  
  • DICHIARAZIONE PER LA RICHIESTA DI SEPARAZIONE DAVANTI L'UFFICIALE DI STATO CIVILE (scarica)    
    Data pubblicazione: 23-09-2015  
  • DICHIARAZIONE PER LA RICHIESTA DI MODIFICA CONDIZIONI DI SEPARAZIONE/DIVORZIO DAVANTI L'UFFICIALE DI STATO CIVILE (scarica)    
    Data pubblicazione: 23-09-2015  
  • DICHIARAZIONE DI ESATTA INDICAZIONE DEGLI ELEMENTI DEL NOME DA RIPORTARE NELLA CERTIFICAZIONE DI STATO CIVILE E DI ANAGRAFE - cittadini minorenni (scarica)    
    Data pubblicazione: 20-11-2013  
  • DICHIARAZIONE DI ESATTA INDICAZIONE DEGLI ELEMENTI DEL NOME DA RIPORTARE NELLA CERTIFICAZIONE DI STATO CIVILE E DI ANAGRAFE - cittadini maggiorenni (scarica)    
    Data pubblicazione: 20-11-2013  
  • Richiesta trascrizione atto di nascita dall'estero (scarica)    
    Data pubblicazione: 22-07-2013